Indennizzo alle vittime di reati violenti: elemosina di Stato?

Le vittime di reati violenti potranno finalmente chiedere allo Stato un indennizzo se non otterranno il risarcimento dal colpevole. Si tratta però di pochi spiccioli riservati a chi ha un reddito bassissimo.

coins-1760898_640.jpg

Il governo ha finalmente approvato il decreto chiesto dall’Unione europea che riconosce alle vittime di reati violenti un indennizzo pagato dallo Stato [1]. La misura è deludente e inefficace e si presenta quasi come un’elemosina di Stato che rischia di insultare le vittime, piuttosto che risarcirle…

continua a leggere su laleggepertutti.it

 

Vittima di reato? Una guida per il risarcimento

vittima-reato-370x230Chi è vittima di un reato ha diritto di ottenere dal colpevole il risarcimento di tutti i danni subiti. Ecco una breve guida per evitare di rimanere a “bocca asciutta” e ottenere il risarcimento nel più breve tempo possibile (leggi l’articolo su www.laleggepertutti.it)

Diffamazione su Facebook: come accertare l’identità del colpevole

019121-470-facebook_insulto_non_diffamazione

DOMANDA: Ho sporto querela per una diffamazione su Facebook, ma il P.M. ha chiesto l’archiviazione perché non è stato possibile accertare l’identità dell’autore dei contenuti diffamatori. Come posso far valere i miei diritti? 

Leggi la risposta nel resto dell’articolo su laleggepertutti.it