Reati tributari: condannati amministratore di fatto e prestanome

Agenzia_EntrateDei reati tributari risponde sia colui che “di fatto” amministra la società e assume le decisioni, pur non avendo la qualifica formale di rappresentante legale, sia il “prestanome” se poteva evitare l’evento (…)

Leggi il resto dell’articolo su laleggepertutti.it