Olio di oliva dalla Tunisia: occhio all’etichetta

2510-23810-la-tunisie-s-attend-a-une-production-exceptionnelle-d-huile-d-olive-au-terme-de-la-campagne-20142015_L-433x324
L’Europa ha aperto le frontiere all’olio di oliva proveniente dalla Tunisia e in tanti stanno protestando per la concorrenza rispetto all’olio italiano e per il fatto che l’olio straniero sarebbe di qualità più scarsa e meno sicuro. Una attenta lettura dell’etichetta può farci stare tranquilli.

Grazie ad un accordo tra Unione europea e Tunisia [1], dal 2005 i produttori tunisini possono esportare in Europa fino a 56.700 tonnellate l’anno del loro olio d’oliva senza pagare alcun dazio. In queste settimane in tanti hanno polemizzato contro questa misura, specialmente le associazioni dei produttori…

Leggi l’intero articolo su laleggepertutti.it