Tenuità del fatto: davanti al Giudice di pace la vittima può opporsi

Tenuita-del-fatto-una-guida-per-l’imputato-e-il-danneggiato-370x230La non punibilità dei reati per particolare tenuità del fatto si può applicare ai reati di competenza del Giudice di pace solo se la vittima del reato non si oppone.

Una sentenza di oggi della Corte di Cassazione[1] ha stabilito che la non punibilità per particolare tenuità del fatto può essere applicata per i reati di competenza del Giudice di pace solo se la vittima e lo stesso imputato non si oppongono

leggi l’intero articolo su laleggepertutti.it